“Allegria di naufragi” – giovedì 22 dicembre ore 21.15

By , December 19, 2011 4:30 pm
giovedì 22 dicembre ore 21.15
ALLEGRIA DI NAUFRAGI
primo esito del laboratorio di livello avanzato Allegria di naufragi
a cura di Chiara Rubes e Franca Tragni

con

Luca Adorni Cristina Bricoli Virginia Canali Antonio Cerra Germana Celentano Barbara Curti

Tania Finocchiaro Alessia Fontanesi Cristiano Fornasari Michele Gianferrari Arianna Patti

Fabio Romito Gianmaria Simonetti Patrizia Tiberti Cosimo Urso


Ultimo appuntamento prima delle festività natalizie al Teatro Europa: giovedì 22 dicembre alle ore 21.15 andrà in scena il primo dei tre esiti del laboratorio di livello avanzato condotto da Chiara Rubes e Franca Tragni, Allegria di naufragi.

E visto il periodo festivo, i partecipanti al laboratorio (in scena Luca Adorni, Cristina Bricoli, Virginia Canali, Antonio Cerra, Germana Celentano, Barbara Curti, Tania Finocchiaro, Alessia Fontanesi, Cristiano Fornasari, Michele Gianferrari, Arianna Patti, Fabio Romito, Gianmaria Simonetti, Patrizia Tiberti e Cosimo Urso) non potevano che misurarsi con l’argomento natalizio, intrecciandolo con il tema scelto per quest’anno di pratica teatrale: Naufragi di Natale, Natali che naufragano.

Come nel classico evento di arte varia, lo spettacolo Allegria di naufragi mescolerà pièces teatrali che fanno incursione nel movimento coreografico, nel canto, nell’acrobatica, nella recitazione, nell’illusionismo, nella clownerie e nel dire poetico.

La rete di contenimento delle scelte drammaturgiche è l’ossimoro della poesia omonima di Giuseppe Ungaretti, che vede il naufrago riprendere il mare subito dopo l’evento tragico, con rinato ed ostinato slancio vitale.

La festa di Natale, luogo deputato ad una gioia condivisa ed ecumenica, spesso nella vita si concretizza in disastri organizzativi nonché relazionali, a un passo dalla tragicommedia.

Così in teatro questa situazione diventa occasione per mettere in scena speranze e disillusioni, grandi progetti ed inevitabili catastrofi, in una parola: naufragi…

A partire da Hallelujah di Leonard Cohen, fino a Natale in casa Cupiello di Eduardo De Filippo, un’occasione per augurarsi buon natale, ed esortare tutti ad attendere nuovi ordini dalla vita, ricordando sempre che: subito riprende / il viaggio / come / dopo un naufragio / un superstite / lupo di mare.

Ingresso unico 6 €, per informazioni e prenotazioni: Teatro Europa tel. 0521.243377, mail info@europateatri.it.

Something About Today (The Vicious Circle) – sabato 10 dicembre

By , December 5, 2011 1:08 pm

sabato 10 dicembre ore 16.30 e ore 21.15

Something About Today

(The Vicious Circle)

Di Daniele Albanese

Con Daniele Albanese, Lucia Palladino, Manfredi Perego

Musiche: Marco Monica; frammento da Wild is the Wind cantato da Nina Simone

Disegno Luci: Lucia Manghi / Stalk

un ringraziamento speciale a Nicola Savarese per i suggerimenti

Con il sostegno di Fondo Fare Anticorpi 2010

Coproduzione Stalk/ Tir Danza

In collaborazione con Amat – Associazione Marchigiana per le Attività Teatrali -

foto Federico Ferramola

Sabato 10 dicembre il Teatro Europa ospiterà lo spettacolo di Daniele Albanese _ Compagnia Stalk Something About Today (The Vicious Circle), con due recite: alle ore 16.30 la replica riservata agli allievi delle scuole di danza, e alle 21.15 quella aperta al pubblico.

Lo spettacolo vincitore del bando Fondo Fare Anticorpi 2010 ha debuttato nello scorso dicembre al Teatro Comunale di Ferrara, ed è ora per la prima volta proposto al pubblico di Parma: proprio per questo motivo Daniele Albanese ed Europa Teatri hanno deciso di organizzare la doppia replica, proponendo l’ingresso ad un prezzo speciale per gli allievi delle scuole di danza: sentendo forte la necessità di avvicinare i giovani alla danza contemporanea con un lavoro di indiscussa qualità, e offrendo anche l’opportunità di confrontarsi con il coreografo e gli interpreti sul loro lavoro.

In Something About Today (The Vicious Circle) (con Daniele Albanese, Lucia Palladino e Manfredi Perego, luci Lucia Manghi e Stalk, musiche originali di Marco Monica) l’ubriachezza, presenza disorientata e non certa, è il punto di partenza dello spettacolo e, al tempo stesso, pretesto per fotografare l’oggi con la lente di ingrandimento dell’attrazione e della solitudine.

I personaggi si muovono in cerchi non uscendo dal circolo vizioso fatto di attrazione, desiderio e disillusione.

I tre danzatori non si toccano quasi mai, si avvicinano e si perdono per pochi millimetri.

Tre modi e tre corpi per la stessa presenza.

Il circolo vizioso entro cui si muovono è anche un campo magnetico di attrazione e repulsione, senza poter arrivare alla meta ma sempre in diretta dipendenza uno dall’altro.

La danza è definita, non solo come danza sulla scena ma tra la scena e il pubblico, come comunicazione fluttuante tra spettatore e performer, ed è una danza non solo di corpi ma tra i vari elementi scenici (suoni, luci…), divenendo strumento di riflessione sul Tempo e sulla Fine.

Strutturato in brevi scene attraverso un’ idea di combinazione e ripetizione, con azioni più teatrali e surreali ed altre di pura dinamica di movimento.

Dopo Something About Today, al pubblico verrà proposto anche AnnotTazioni, assolo nato durante la creazione del progetto vincitore del Bando Fondo Anticorpi 2010, nel pomeriggio con una proiezione video nello Spazio Piccolo del Teatro Europa, in serale con l’esecuzione dal vivo di Daniele Albanese.

Ingressi: replica pomeridiana biglietto unico 6 €, replica serale intero 10 €, ridotto 8 €, professional 6 €, informazioni e prenotazioni ai contatti del Teatro Europa: tel. 0521.243377, mail info@europateatri.it.

Fiocco di neve Fiocco di lana – giovedì 8 e domenica 18 dicembre

By , December 5, 2011 12:39 pm
giovedì 8 e domenica 18 dicembre ore 16.30

FIOCCO DI NEVE FIOCCO DI LANA

con Chiara Rubes e Franca Tragni

testo Paola Silva

allestimento scenico Lucia Maghi, Chiara Rubes, Paola Silva, Franca Tragni

luci e suoni Lucia Manghi

Inizia il periodo delle feste ed Europa Teatri non perde l’occasione per proporre uno dei suoi spettacoli più amati di Teatro Ragazzi, Fiocco di neve Fiocco di lana. Lo spettacolo andrà in scena giovedì 8 dicembre alle 16.30 e replicherà domenica 18 alla stessa ora.

Liberamente ispirato ai personaggi de La Regina Della Neve di Hans Christian Andersen lo spettacolo Fiocco di Neve Fiocco di Lana, scritto da Paola Silva e interpretato da Chiara Rubes e Franca Tragni, è un viaggio immaginario che parte dal rito della buonanotte. Due attrici vengono sorprese da un pubblico di bambini e costrette ad inventarsi sul momento uno spettacolo. Prese alla sprovvista cominciano a raccontare: il “c’era una volta…” delle mamme che sbirciano il libro nella cameretta del bambino può trasportare, con l’aiuto della fantasia, attraverso paesaggi incantati, fino al paese dei sogni, dove gli oggetti quotidiani mutano la loro funzione e diventano scena e personaggi della rappresentazione teatrale: il cuscino diventa per magia un orso polare che scalda il sonno, il bicchiere una gatta affettuosa che offre il latte, e le pantofole un cane da slitta. Il vestito di una bambina si anima in Gherda: inizia così il suo viaggio tra lande gelide di neve e montagne scosse dalle tempeste, alla ricerca di Kai il suo innamorato, imprigionato nel palazzo di ghiaccio della Regina delle Nevi, reso in scena da magiche ombre. Gherda affronta un viaggio di ricerca con coraggio, cerca Kai per mari e monti e lo ritrova insensibile, smemorato e col cuore di ghiaccio prigioniero della regina. La chiave per entrare in questo monto incantato sarà l’amore, Gherda riconquista l’affetto di Kai col calore delle sue lacrime che sciolgono la scheggia di specchio malefico conficcata nel suo cuore: l’unica cosa che potrà sciogliere il gelo della prigionia e, come in ogni favola che si rispetti, far sì che Kai e Gherda possano vivere insieme felici e contenti.

Ingressi: adulti 8 €, ragazzi 6 €, spettacolo adatto ai bambini dai 5 anni in su. Per informazioni e prenotazioni: Teatro Europa tel. 0521.243377, mail info@europateatri.it.

Panorama Theme by Themocracy