“Le stanze della mente” – sabato 23 marzo ore 21.15

By , March 19, 2013 4:53 pm

eUROPA tEATRI

Materie Prime_Creazioni 2012 – 2013

sabato 23 marzo ore 21.15

LE STANZE DELLA MENTE


immagine di Jasmine Lonetti

liberamente ispirato a La metamorfosi di Franz Kafka
con
David Finardi Luca Maffezzoli Boris Pesci Marco Scortichini
drammaturgia e regia Maria Teresa Lonetti
luci Lucia Manghi

Debutterà al Teatro Europa sabato 23 marzo alle 21.15 Le stanze della mente, spettacolo frutto della residenza offerta da eUROPA tEATRI a Maria Teresa Lonetti e al suo gruppo di attori (David Finardi, Luca Maffezzoli, Boris Pesci e Marco Scortichini), seconda delle due Creazioni ospitate nella stagione e nate dalle residenze di giovani compagnie e artisti formatisi dall’esperienza dei laboratori: con questa occasione (preceduta, nel corso di questa stagione da Torpore e disincanto) eUROPA tEATRI ribadisce ancora una volta la propria attenzione alle nuove generazioni di giovani attori e autori che continuano si sono formati tramite la didattica del Teatro Europa e cercano spazio e voce per creare e mostrare i loro lavori.

Maria Teresa Lonetti, musicista con all’attivo due CD (Volendo volare e La grande danza), si è formata al Teatro Europa lavorando con Ilaria Gerbella, Franca Tragni e Lucia Manghi, e Gigi Tapella di NAUTAI teatro, e si è ispirata, per la sua prima esperienza di drammaturgia e regia, a un testo capitale della letteratura: La Metamorfosi di Franz Kafka.

Le stanze della mente è ambientato in una struttura fatiscente, dove la natura è stata soffocata da plastica, ferro, cemento; dove un gruppo di ragazzi “vige e regna” e si autogoverna, dove gli scarafaggi neri, insetti viscidi, vivono e regnano realmente, come loro, e dove uno di questo ragazzi, speciale, dovrà sopravvivere: ma come?
I quattro personaggi si muovono in un mondo onirico, fatto di fantasie e di ricordi, in cui però la realtà entra duramente, con le sue asprezze e i suoi scontri. Il loro interagire passa dalla confidenza al disprezzo, in una costante tensione personale e narrativa.

Un confronto continuo che porterà all’esasperato desiderio di una trasformazione traumatica, che avverrà, ma in un modo inaspettato: da essere umano a scarafaggio, con un piccolo imprevisto. Ciò provocherà sia il rifiuto degli uomini nel vederlo insetto, che quello della cittadina nera degli scarafaggi.
Due mondi a confronto, un mondo che rifiuta un suo stesso simile in entrambi i casi.

Quale sarà la vera metamorfosi? Quale dei due mondi prevarrà, se ne prevarrà uno?

Ingressi: intero 10 €, ridotto 8 €, professional 6 €; informazioni e prenotazioni ai  contatti del
Teatro Europa: tel. 0521.243377, mail info@europateatri.it.

“I viaggi delle bambine” tre repliche fra domenica 10 e domenica 17 marzo

By , March 4, 2013 4:26 pm

domenica 10 e domenica 17 marzo ore 16.30

sabato 16 marzo ore 21.15

eUROPA tEATRI

I VIAGGI DELLE BAMBINE


da un’idea di Chiara Rubes

spettacolo itinerante di e con Chiara Rubes e Franca Tragni

luci Lucia Manghi

allestimento a cura di Chiara Rubes e Franca Tragni

con la collaborazione di Erika Borella, Ilaria Gerbella e Lucia Manghi

Torna al Teatro Europa, dopo il fortunato debutto della stagione scorsa, I viaggi delle bambine, con tre repliche: domenica 10 e domenica 17 marzo alle ore 16.30 e sabato 16 marzo alle ore 21.15. Lo spettacolo, indicato per i bambini dai 6 anni in avanti e per tutti, è stato creato da Chiara Rubes e Franca Tragni, che ne sono anche le interpreti, ed è arricchito da una scenografia che abita tutti i luoghi del Teatro Europa, offrendo al pubblico una fruizione itinerante della storia, piena di sorprese e divertimento (luci di Lucia Manghi, allestimento scenico a cura di Chiara Rubes e Franca Tragni con la collaborazione di Erika Borella, Ilaria Gerbella e Lucia Manghi).

Le due autrici presentano così la nuova produzione di eUROPA tEATRI: la nostra associazione è stata creata e mantenuta in vita soprattutto negli ultimi anni da un gruppo di donne che hanno fatto del teatro e della cultura la loro vita e la loro missione, con tenacia e passione, anche attraverso le difficoltà odierne. Le nostre attività formative, le nostre scelte culturali e la nostra ispirazione ci hanno portato a creare spettacoli che hanno sempre messo in primo piano le tematiche di genere e lo sguardo femminile sul mondo, in un percorso che coinvolge il personaggio donna in tutte le sue età, dall’infanzia all’adultità.

Ne I viaggi delle bambine si celebra la libertà e il coraggio femminile attraverso i racconti dei viaggi di alcune eroine bambine, sia presenti nella letteratura per ragazzi che frutto della fantasia delle autrici: in scena gli spettatori ritroveranno gli amati personaggi di Elisabeth Ulla ed Elvira Parolona, due figure adulte che prenderanno per mano le bambine e i bambini e faranno loro rivivere le avventure di queste straordinarie figure di giovani durante il loro cammino di crescita, fra cui Alice alle prese con il Cappellaio Matto, o la saggia Vassilissa alla ricerca del fuoco; fino a poter portare a loro volta ai più piccoli i doni di intelligenza e tenacia, coraggio e allegria che possano aiutarli a maturare, sottolineando come la differenza (essere donna, femmina) e le diversità (caratteriali o fisiche) possono essere la chiave per la realizzazione di sé e del proprio posto nel mondo.

Lo spettacolo è adatto ai bambini dai 6 anni in avanti e per tutti, ingressi: adulti 8 €, ragazzi 6 €.

Data la capienza limitata la prenotazione è obbligatoria
Informazioni e prenotazioni ai  contatti del Teatro Europa:
tel. 0521.243377, mail info@europateatri.it.

Panorama Theme by Themocracy