Workshop “Sospensioni”: danza verticale e acrobatica – sabato 7 e domenica 8 settembre

By , June 24, 2013 11:36 am

SOSPENSIONI

Materie del verticale

danza&acrobatica

workshop con Marco Mannucci – Mattatoio Sospeso

Teatro Europa – via Oradour, 14 – 43123 Parma

sabato 7 e domenica 8 settembre 2013

per un totale di 12 ore di lavoro

Europa Teatri ospiterà sabato 7 e domenica 8 settembre il workshop di danza verticale e acrobatica Sospensioni, condotto da Marco Mannucci della compagnia Mattatoio Sospeso.

Sospensione è la condizione di ciò che è sollevato da terra, interruzione del contatto con il suolo, con la materialità del terreno per staccarsi verso l’aria, verso l’alto. È la condizione degli uccelli, degli angeli, degli aquiloni, del sogno.

La danza verticale permette di lavorare sulla sospensione, cioè su dei “sospesi” che sono di fatto dei momenti di volo. Lo studio si concentrerà su questi momenti, su come organizzare il corpo in aria e arrivare alla creazione di forme acrobatiche sospese.

Con ausilio di tecniche elementari di arrampicata sportiva si sperimenteranno nuove possibilità di movimento lavorando con corda e imbrago su parete.

Il lavoro attraversa varie tematiche: introduzione generale teorica/pratica relativa alla conoscenza tecnica dei materiali in uso (imbrago, corda e i sistemi di risalita e discesa), training di preparazione specifico a terra, lo studio degli equilibri e del peso su piano verticale, lo spazio verticale e il pubblico, creazione individuale e collettiva.

Mattatoio Sospeso è una compagnia volante fondata da Marco Mannucci nel 2006 che, di volta in volta, si avvale dell’incontro di altri artisti. Arrampicata, acrobazia, teatro di strada, circo e la poetica del non ordinario alcuni dei principali ingredienti. Con echi lontani alle visioni sospese di Chagall, Mattatoio si solleva da terra per volare su case, torri, chiese e castelli. Il sospeso, la sospensione sono il non-luogo dove si annulla la gravità. Questo trasporta il pubblico e l’architettura oggetto di spettacolo in un’altra dimensione. La dimensione onirica dove tutto può accadere, non ci sono più regole: si vola, si sogna ad occhi aperti.

Il costo del workshop è di € 100 + € 20 per assicurazione, per tutte le informazioni e per le iscrizioni contattare eUROPA tEATRI allo 0521.243377 o via mail: europateatri.pr@gmail.com

Workshop “Autonomia creativa” con Chiara Rubes – sabato 29 e domenica 30 giugno

By , June 17, 2013 1:50 pm

eUROPA tEATRI

Autonomia creativa

workshop per svegliare l’istinto emotivo

e la tecnica della comunicazione teatrale

condotto da Chiara Rubes

Teatro Europa – via Oradour, 14 Parma

sabato 29 e domenica 30 giugno dalle 10.00 alle 18.00

Europa Teatri propone, prima della pausa estiva, un ultimo appuntamento legato alla didattica: il workshop Autonomia creativa, dedicato a svegliare l’istinto emotivo e la tecnica della comunicazione teatrale, che si terrà al Teatro Europa sabato 29 e domenica 30 giugno.

Chiara Rubes, che condurrà il workshop, dice: “Dove si trova la forza creativa? Chiamatela come volete: ispirazione, idea, guizzo, urgenza e quanto altro, di sicuro si nutre di scuola, letture, conoscenza, vissuto, ma di certo per andarla a cercare e trovarla vera dobbiamo camminare nell’istinto. Tutti sappiamo cosa è, tutti l’abbiamo, ma non di continuo lo abitiamo.

Il workshop si propone di trovare modi per svegliare questa parte di noi e dirigerla per comunicare storie. Che siano teatrali, racconti verbali, immagini, suoni, movimenti, con l’obiettivo di procurarci una autonomia creativa dal sapore spontaneo e sapiente nello stesso tempo”.

Ai partecipanti è richiesto di portare con sé: una storia di 30 righe scritta da loro e il racconto dell’impresa di un proprio avo, alcuni materiali, fra cui un vestito che indossino per sentirsi bellissimi e comodi come in una seconda pelle, una parrucca che sia diversissima dalla loro personalità, un talismano… ma soprattutto tanta voglia di improvvisare e la curiosità e la pazienza per porsi tante domande e cercare insieme le risposte.

Chiara Rubes si forma alla scuola di specializzazione europea di teatro presso l’Atelier Costa Ovest, con Massimo Navone, Paolo Pierazzini, Enrico Bonavera; successivamente compie studi con Maria Consagra, Pippo Del Bono, Gabriella Bartolomei, Cesare Ronconi, Monica Francia, Katlin Cobb, Roberto Castello. Lavora come attrice in spettacoli con la regia di Dario Marconcini, Pippo Del Bono, Gigi Tapella. Socia fondatrice di Europa Teatri, lavora come attrice e regista e formatrice in numerosi spettacoli e laboratori per adulti e per bambini. Ultimi lavori: Senza Tacchi, I viaggi delle bambine, Odissea.

Il costo del workshop è di 80 € per 16 ore di lavoro divise fra le due giornate, per tutte le informazioni e per le iscrizioni è possibile contattare eUROPA tEATRI allo 0521.243377 o via mail: info@europateatri.it.

giovedì 13/06 Paolo Schianchi e The Six in concerto, venerdì 14/06 Festa di fine stagione con “Out!”

By , June 7, 2013 3:12 pm

giovedì 13 giugno ore 21.15


PAOLO SCHIANCHI

THE SIX


in concerto

venerdì 14 giugno a partire dalle ore 21.30


FESTA DI FINE STAGIONE

Per tutti i nostri amici, i nostri allievi, il nostro pubblico…
Vi regaliamo una serata in cui fare festa e salutarci,
brindare a tutto quello che abbiamo fatto, ridere insieme degli inevitabili aneddoti che una stagione porta con sé.
E per abbracciarvi stretti stretti, perché siete la nostra forza
.

Mattatoio Sospeso
OUT!
creazione
Marco Mannucci
collaborazione alla regia
Adrian Schwarstein
con
Marco Mannucci e Massimiliano Ferrari
coproduzione
Fossano Mirabilia, Antitesi Teatro Circo

a seguire


HAKIM REMIX DJSET
e buffet per tutti!

Il Teatro Europa propone due appuntamenti per festeggiare insieme la conclusione della stagione 2012 – 2013: giovedì 13 alle ore 21.15 ospiterà in esclusiva per Parma il doppio concerto di Paolo Schianchi, chitarrista e compositore parmigiano, e la band americana The Six, già molto apprezzata nella nostra città qualche anno fa, e di nuovo in visita per alcuni giorni; venerdì 14 a partire dalle 21.30 offrirà a tutto il pubblico una festa di fine stagione, ad ingresso libero, con lo spettacolo Out! di Mattatoio Sospeso, djset e buffet a cura di Ratafià TeatroBar.


La serata in programma giovedì 13 al Teatro di via Oradour sarà uno speciale e intimo incontro musicale, calato nella dimensione raccolta e ispiratrice di uno spazio teatrale: aprirà il concerto Paolo Schianchi, che in esclusiva presenterà alla città per la prima volta una chitarra a 49 corde unica al mondo, progettata insieme al liutaio Carlos Roberto Michelutti. Il pubblico avrà dunque la prima occasione per sentire questo strumento affascinante e unico, complesso e ricco di sonorità che Schianchi abilmente modella nella propria musica.

Complice il legame tra Schianchi e gli Stati Uniti, nella seconda parte della serata saranno protagonisti sei musicisti americani con alcuni dei più bei brani del repertorio rock, blues, e pop americano, proposti in una veste raccolta ma appassionata, intensa ma delicata insieme, per i riflettori del teatro. Sotto il numero 6 dei The Six si celano alcuni musicisti che da anni sono tra i protagonisti delle scene musicali statunitensi: Jim Donovan, batterista e percussionista, sul palco con Santana, Jimmy Page e Sting, Rob James e Greg Joseph chitarrista e bassista, Chuck Olson – voce e chitarra, artista oltre che musicista - Dave Antolik e Dan Murphy, duo di chitarre (ingresso unico per il concerto € 10; informazioni e prenotazioni ai contatti del Teatro Europa: tel. 0521.243377, mail info@europateatri.it).


Venerdì 14 giugno, a partire dalle ore 21.30, eUROPA tEATRI invita tutto il suo pubblico a festeggiare il completamento della stagione 2012 – 2013, e ad assistere allo spettacolo Out! di Mattatoio Sospeso in cui si mescolano teatro di strada e acrobatica danza verticale (creazione Marco Mannucci, collaborazione alla regia Adrian Schwarstein, con Marco Mannucci e Massimiliano Ferrari, coproduzione Fossano Mirabilia e Antitesi Teatro Circo): il protagonista, cacciato fuori di casa, si ritrova in mezzo alla strada… ma forse proprio la strada può essere un regalo, eun nuovo amore sarà possibile. Il pubblico è coinvolto immediatamente da questo ironico e poetico melodramma italiano, dall’atmosfera di una commedia muta che si arricchisce dei colori e dell’accompagnamento delle più belle voci italiane del “bel canto” degli anni ’30, e con uno stupefacente finale sospeso nel vuoto. A seguire, Hakim Remix Djset e buffet offerto da Ratafià TeatroBar a tutti i partecipanti. La serata è ad ingresso libero.

Panorama Theme by Themocracy