SEMINARI

By , January 28, 2016 9:03 am

eUROPA tEATRI

presenta

5-6-7- febbraio 2016

DARE VOCE

palesra vocale per tutti

Seminario condotto da Matteo Belli

MB foto di Andrea Bernardimodifica

Un seminario aperto a chiunque voglia esercitare e migliorare la voce parlata e approfondirne alcune caratteristiche comunicative ed espressive, sia per ragioni di salute fisiologica, sia per accrescere le capacità individuali di utilizzo performativo.
Gli esercizi proposti provengono dalla pratica di un allenamento d’attore di tipo teatrale, ma sono selezionati per offrire a chiunque strumenti di consapevolezza e di gestione dell’efficacia nelle relazioni tra la persona e l’ambiente circostante.
Non è richiesta, pertanto, alcuna particolare competenza professionale, pur essendo un lavoro naturalmente dedicato ad attori, cantanti, insegnanti e logopedisti.
L’ispirazione fondamentale, che guida la presente attività formativa, nasce dalla considerazione dell’attore come di un essere umano atto a percepire e trasmettere molteplici qualità sensoriali, psichiche ed emozionali. Ogni individuo funziona, quindi, come un’“orchestra” in cui l’“accordatura” dei singoli strumenti e la loro integrazione è fondamentale per l’armonia di un buon funzionamento generale.

Il lavoro intende sviluppare i seguenti temi:

training
relazione tra respiro, corpo, voce ed espressione – scioglimento delle tensioni muscolari – equilibrio corporeo – percezione di se stessi, degli altri, dello spazio

respirazione
a) diaframmatica, fisiologica, nello stato di riposo – b) costodiaframmatica, finalizzata ad un uso espressivo e performativo della voce, con sostegno e appoggio del diaframma

laringe e risonanza
elementi basilari di riscaldamento vocale – timbro, altezza e intensità del suono

fonoarticolazione
articolazione verbale e tonicità del testo

ORARI: venerdì 5 dalle 20 alle 22 – sabato 6 e domenica 7 dalle 10 alle 16
COSTI: 100 Euro
ABBIGLIAMENTO: comodo, possibilmente tuta da ginnastica

INFO. E PRENOTAZIONI: europateatri.pr@gmail.com – 0521243377
MAGGIORI INFORMAZIONI:
tel e fax: +39 051453545 – cell.: +39 3357054129
belli.matteo@gmail.com
www.matteobelli.net
www.youtube.com/cantieredellasibilla

By , January 11, 2016 9:41 am

eUROPA tEATRI

domenica 17 gennaio 2016 ore 16.30

RE TUTTO CANCELLA

ovvero come nacquero le parole

re tutto_1

di e con Marco Cantori
video e suoni Diego Gavioli
musiche Marco Cantori e Diego Gavioli
oggetti di scena Nives Storci
tessuti Mari Carla

C’era una volta un principe bambino. Di andare a scuola voglia non ne aveva ed allora piangeva. Numeri, note, lettere e figure per lui eran solo seccature, perché troppo difficili e complicate, che quasi quasi le avrebbe strozzate. Le odiava proprio con rancore e promise vendetta dal profondo del suo cuore. Promise che se grande fosse diventato, tutte le scritte avrebbe mangiato.

…Intanto le lettere passavano le giornate nell’alfabeto il regno delle lettere, che confinava a nord con il regno dei numeri, a sud con il regno delle figure geometriche e a est con il regno delle note musicali. Tutti questi regni erano diversi ma vivevano felici ed in pace fra loro e delle volte giocavano anche insieme. Dopo qualche anno, un giorno come gli altri, si presentò nei regni un uomo tutto bianco, con un grande sacco. Era il principe bambino che, oramai cresciuto, si faceva chiamare Re Tutto Cancella: mercoledì catturò tutti i numeri, giovedì le figure, venerdì le note e sabato, infine, portò via anche le lettere. In procinto di ultimare la sua vendetta, Re Tutto Cancella verrà persuaso a liberare i suoi prigionieri, grazie ad un piano segreto escogitato dalle lettere, che unendosi inventeranno le parole. Alla fine il Re diventerà amico delle lettere, dei numeri, delle figure e delle note. Così la sua fame di vendetta si trasformerà in curiosità ed in fame di cultura, intesa come tramite per incontrare l’altro da sé e per uscire dalla propria solitudine.
Re Tutto Cancella, spettacolo dedicato in particolare ai bambini che stanno per scoprire o hanno appena scoperto l’universo delle lettere, dei numeri, delle figure geometriche e delle note. Lo spettacolo è incentrato su tematiche semplici ma fondamentali quali:
– le lettere; – i numeri; – le figure geometriche; – le note; – punti cardinali; – le parole e le frasi; – l’importanza di collaborare con gli altri per superare le difficoltà; – il riconoscimento e l’accettazione delle difficoltà;

Dalla narrazione scaturisce l’insegnamento che per superare gli ostacoli è fondamentale il lavoro di squadra. Infatti, soltanto mettendosi insieme, le lettere riusciranno a creare le parole e poi le frasi, con le quali convinceranno il Re Tutto Cancella a svuotare i sacchi con dentro i suoi prigionieri/ingredienti.

durata: 50 minuti
Spettacolo adatto a bambini dai 4 agli 8 anni

Info: Europa Teatri via Oradour, 14 – 43123 Parma – tel./fax 0521.243377
mail europateatri.pr@gmail.com – www.europateatri.it

Panorama Theme by Themocracy