SEMINARI 2017|2018

By , December 10, 2015 11:34 am

eUROPA tEATRI

venerdì 27 ottobre dalle ore 18 alle 23

sabato 28 ottobre dalle ore 9.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.30

domenica 29 ottobre dalle ore 9.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.30

SEMINARIO

CORPO, NON MENTE

L’intelligenza del Corpo e il teatro della Psiche

condotto da Patrizia Aroldi

L’intento è di somigliare sempre più a sé stessi, capaci di pensare i propri pensieri, con la libertà di diventare ciò che ancora non si è.

I temi trattati spaziacorpo-emozionino dalle leggi della Fisica che governano l’Energia e la Materia, al linguaggio psicosomatico tra mente e corpo, alla vita come arte.

  1. Biografie in carne ed ossa

Il corpo rivela come lo abitiamo.

Psiche e corpo, energia e materia: elementi di lettura psicosomatica.

  1. Far pace con il cielo e con la terra

Come riconquistare la naturale postura scheletrica e di conseguenza

il tono muscolare e il funzionamento organico.

La forza di gravità: distribuzione del peso, baricentro.

  1. Siamo gli attori di noi stessi : il Teatro interiore.

Si apre il sipario sul Teatro della vita . Dar corpo e voce alla compagnia teatrale che vive in noi per scoprire diversi e nuovi modi di essere.

COSTO 120 €

PER INFO e ISCRIZIONI europateatri.pr@gmail.com – 0521.243377 – www.facebook.com/europateatri

 

11/12 novembre 2017 – 24/25 febbraio – 21/22 aprile 2018

Seminario di approfondimento di Scrittura Scenica

PERSONAGGI IN CERCA

condotto da Chiara Rubes

Il gioco che si propone in questo workshop è quello di creare ed abitare un personaggio, di scrivere i suoi dialoghi, i suoi monologhi, i suoi sogni e il suo vissuto, di farlo interagire con gli altri personaggi, di costruire una drammaturgia che andrà in scena interpretata dagli allievi del laboratorio con lo stesso nome il giorno 11 e 12 maggio 2018.

Il materiale su cui scrivere nascerà anche dal lavoro sul proprio personaggio interiore portato alla luce dagli attori del laboratorio ed è aperto agli attori stessi e a tutti coloro che vogliono cimentarsi con la scrittura per la scena

costi: per week end 80€

per chi frequenta il Laboratorio 50€

 

 

Workshop danza contemporanea /movement research

training e ricerca

con

NICOLETTA CABASSI

PAGINA WEB: http://www.facebook.com/NicolettaCabassiLubbertDas

Il seminario è aperto a danzatori profMarghe 1essionisti, allievi e studiosi di danza, ‘movers’, ‘performers’ e/o attori fisici ma anche ad ‘amatori’ con precedente e forte esperienza di movimento nel e sul corpo – non è adatto a principianti assoluti

DESCRIZIONE:

Il lavoro proposto è basato su uan ricerca condotta in oltre 25 anni di esperienza professionale a 360° tra danza/teatro/opera/creazione/performance e insegnamento.

Questa pedagogia è liminale: il training vuol portare il danzatore a una profonda consapevolezza del suo meccanismo corporeo, a conoscere le funzioni a spirale delle sue giunture articolari, e a relazionarle con lo spazio a diversi livelli di energia, dando paticolare attenzione ai concetti di : leve, movimento “utile” ed “inutile”, all’offbalance e al disequilibrio, all’impulso, alla spinta e contro-spinta, fino a giungere ad un’estrema velocità, ma sempre pronti a tornare immediatamente al ‘punto zero’ del movimento e del tempo. La pratica della classe (dapprima al suolo e poi sviluppata in piedi e nello spazio, usando dfferenti timing) è finalizzata a ottenere un tipo di movimento disgiunto ma organico, che pone in evidenza il meccanismo articolare del corpo e lo denuna, ne sviscera la sua frammentazione e lo disloca in uno spazio in cui il corpo è constantemente attratto da linee vettoriali così da non avere mai un movimento binario.

“Il mio lavoro prova a sondare le varie possibilità che il disequilibrio genera stando in transito e danzando in total off-balance e fuori asse. Non mi interessa tanto il movimento in sé bensì la sua qualità e soprattutto mi interessa quel delicato punto di transizione in cui o si cade e si collassa al suolo oppure si trasforma in altro movimento. E’ un costante spostamento del peso e una metamorfosi in un nuovo o diverso stato dinamico-motorio, che quasi esclude l’atto volontario essendo generato dalle leggi intriseche alla struttura anatomica e dalla loro applicazione cinetica; in questo modo abbiamo una reazione a una spinta (o un inpulso) che conduce alla fase seguente in una catena incessante di movimento ma senza il tempo per pensare! “Dance first think later” diceva Beckett …

Questa spirale può essere interrotta in qualsiasi momento. Il copo è come se fosse attratto da vettori spaziali invisibili ma movibili; l’inpulso interno parte ogni volta da un differente punto del corpo o da diversi punti così che il corpo diventa “esploso” ! ! La ricerca sta nel punto più alto della parabola oppure nel punto più basso dell’iperbole … tra questi due estremi lì si pone il mio interesse … !

QUANDO : venerdì 17 – sabato 18 e domenica 19 novembre 2017

Compagnia STALKER_Daniele Albanese

RICERCA E SPETTACOLO CON DANIELE ALBANESE

sabato 20 e domenica 21 Gennaio

orari in via di definizione a partire da sabato pomeriggio

Domenica 21 Gennaio: performance con i partecipanti al workshop

Parma / Europa Teatri

Rivolto a danzatori e attori con ottima preparazione fisica

Questi due giorni di lavoro saranno incentrati sulle ricerche recenti di Compagnia STALKER, partendo dall’ultima produzione VON e con aperture verso i nuovi lavori della compagnia.

Si alterneranno momenti di riscaldamento, ricerca fisica e coreografica e creazione di una struttura performativa di improvvisazione da presentare la sera di domenica 21 Gennaio.

Il tema centrale del lavoro è la migrazione dell’energia nel corpo e nello spazio del performer.

Per informazioni e iscrizioni: compagniastalk@gmail.com

si prega di scrivere e inviare una breve biografia per una pre-selezione

www.compagniastalker.com

 

 

IN (BUONA) COMPAGNIA

Workshop di ufficio stampa e organizzazione teatrale

a cura di

Raffaella Ilari, ufficio stampa free lance,

e Luisa Supino, responsabile organizzazione Compagnia Carrozzeria Orfeo

Il seminario, rivolto in modo particolare alle giovani realtà teatrali (artisti, compagnie), senza escludere gli studenti universitari (Facoltà di Storia del Teatro e Scienze della Comunicazione) e gli operatori culturali, ha come obiettivo quello di fornire i fondamenti della comunicazione e organizzazione teatrale svolta nella vita di Compagnia.

Per quanto riguarda l’Ufficio Stampa e la sfera della comunicazione, si racconterà, in forma colloquiale, quale è il ruolo oggi dell’Ufficio Stampa, quali sono le sue mansioni e funzioni: dalla stesura di un comunicato stampa al rapporto con la stampa, agli inviti, alle tempistiche e modalità utili alla valorizzazione del lavoro da promuovere. Sono previste esercitazioni pratiche.

Servendoci di esempi concreti forniti dalle esperienze di ciascuno dei partecipanti e mediante l’osservazione del panorama teatrale nazionale, si affronterà tutto quello che riguarda il lavoro quotidiano che sta dietro all’organizzazione e alla ‘sopravvivenza’ di una Compagnia. Ragioneremo sugli aspetti promozionali, produttivi, distributivi, logistici e amministrativi, cercando di dotare i partecipanti di strumenti utili alla gestione di una “buona” compagnia.

Raffaella Ilari, 45 anni, nasce e vive a Parma, da ormai più di vent’anni svolge attività di ufficio stampa in ambito nazionale e locale prima lavorando in strutture teatrali poi, da free lance per varie Compagnie teatrali (attualmente, in modo continuativo, con Carrozzeria Orfeo, Teatro delle Ariette, La società dello spettacolo), Stagioni Teatrali, Festival nazionali e per progetti culturali. È interessata in modo particolare al teatro contemporaneo.

Luisa Supino, 32 anni, nasce e vive a Mantova, si forma come attrice alla Scuola d’arte drammatica “Nico Pepe” di Udine, successivamente passa all’organizzazione, studiando a Milano alla Scuola Civica “Paolo Grassi”. Trascorre un anno (imparando molte cose) a Ravenna Teatro/Teatro delle Albe. Il servizio civile presso Arci Mantova le permette di approfondire il mondo dell’associazionismo e di conoscere meglio il tessuto culturale del proprio territorio. Dal 2007 insieme a Gabriele Di Luca e Massimiliano Setti fonda Carrozzeria Orfeo, compagnia teatrale autonoma pluripremiata, apprezzata dal pubblico e dalla critica, con alle spalle sette spettacoli e la concretizzazione come capofila di due progetti sostenuti da Fondazione Cariplo. La compagnia vanta numerose collaborazioni e coproduzioni con Teatri, Residenze e Festival tra i più rilevanti del Teatro Italiano.

INFO

Giorni: 2,3, 4 marzo 2018

Orari: venerdì dalle 15.30 alle 19 / sabato 9.30-13 e dalle 15 alle 18.30 / domenica dalle 10 alle 16 (con pausa brunch)

Rivolto a compagnie, artisti, studenti universitari, operatori culturali

Min 5/max 10 partecipanti

Saranno distribuite dispense.

Quota partecipante: 200€

Per informazioni

Raffaella Ilari raffaella.ilari@gmail.com

Luisa Supino luisa@carrozzeriaorfeo.it

 

Associazione Culturale eUROPA tEATRI

+39.0521.243377 – europateatri.pr@gmail.com – www.europateatri.it

Leave a Reply

Panorama Theme by Themocracy