OM

Sai che cosa è bello qui? Guarda… noi camminiamo e lasciamo tutte quelle orme sulla sabbia e loro restano lì, precise, ordinate;
ma domani ti alzerai, guarderai questa grande spiaggia e non ci sarà più nulla, un’orma, un segno qualsiasi, niente…